Alleanza scuola-famiglia anche a distanza

famiglia

Alleanza scuola-famiglia anche a distanza

“Si stanno svolgendo gli incontri di interazione scuola-famiglia e stiamo dedicando tempo ed energie per condividere e mettere al centro il bene di ogni bambino e ragazzo” spiegano i docenti di Sabiniamun, perchè questo è il punto centrare del “fare ed essere scuola” del polo scolastico.

In un momento di emergenza, anche educativa, così delicato, dopo due mesi di Didattica a distanza, gli insegnanti hanno il piacere di incontrare le famiglie come intera équipe docenti di classe.

Prima di tutto: l’ascolto

In una fase come questa nella quale la scuola entra quotidianamente nelle vostre case, quell’alleanza che costituisce uno dei principi-cardine del progetto educativo della nostra scuola è più che mai indispensabile: ci sono inevitabili conseguenze sul piano emotivo, sugli equilibri e le organizzazioni familiari, sulla didattica (la scuola a casa; il ruolo del genitore). Fare alleanza significa ripensarsi educatori all’interno di un nuovo sistema di interazione, ma con al centro sempre il bene primario del ragazzo/della ragazza.

Modalità di ascolto

“Come sta vivendo vostra figlia/vostro figlio questo momento così particolare? Cosa avete notato da genitori e quali sono gli aspetti che vorreste condividere per riflettere insieme?”

Il colloquio avrà una durata 10 minuti e si terrà attraverso il link dell’aula virtuale della classe I in modalità online.

Vi è garanzia di riservatezza, in quanto dopo l’entrata da parte vostra, la “riunione” viene bloccata da parte dell’organizzatore del tutor di classe e non è più possibile accedervi.



Loading